Palazzo Grimani: Tre appuntamenti a gennaio 2016

Un buon inizio di Nuovo Anno con tre appuntamenti al Museo di Palazzo Grimani:

 

- Mercoledì 27 gennaio: Fili di memoria a Palazzo Grimani: il cimitero ebraico del Lido, conferenza a cura di Debora Tosato

- Giovedì 28 gennaio: Gianbellino 499: suggestioni infrarosse per un centenario, conferenza a cura di Giovanni Carlo Federico Villa

- Venerdì 29 gennaio: Il Ballo dei Conti del Nord. La danza barocca tra Venezia e l'Europa, spettacolo con danzatori russi a cura di SMAV-Scuola di Musica Antica di Venezia

 

Nel dettaglio:

  • Mercoledì 27 gennaio alle ore 17.00

Fili di memoria a Palazzo Grimani: il cimitero ebraico del Lido, a cura di Debora Tosato

 

In occasione del Giorno della Memoria, il Museo di Palazzo Grimani propone alla cittadinanza una conferenza a cura di Debora Tosato.

L’incontro – organizzato in accordo con la Comunità ebraica di Venezia - è stato ideato per offrire al pubblico l’opportunità di conoscere un sito di grande valore storico, artistico e monumentale, e di favorire la valorizzazione della cultura ebraica, ammirata fin dal Cinquecento dal cardinale Domenico Grimani (1461-1523), figura di rilievo della famiglia e importante umanista e collezionista di opere d’arte e libri antichi. 
Per saperne di più>>

 

Il numero di posti disponibili è limitato, si consiglia la prenotazione.

Ingresso gratuito all’incontro, previa presentazione della presente e-mail alla biglietteria del museo, dove si dovrà ritirare il biglietto gratuito.

La presente e-mail vale come invito per la conferenza. Info e prenotazioni: tel. (+39) 041 2411507

 

 

  • Giovedì 28 gennaio alle ore 17.00

Gianbellino 499: suggestioni infrarosse per un centenario, a cura di Giovanni Carlo Federico Villa

 

La conferenza di Giovanni Carlo Federico Villa fa parte del ciclo Il Rinascimento a Venezia, un’iniziativa a cui collaborano studiosi della Soprintendenza, storici dell’arte, docenti e specialisti, rivolta al pubblico per coinvolgerlo nell’approfondimento di alcuni aspetti peculiari della pittura, dell’architettura, del collezionismo, della letteratura e delle vicende storiche di Palazzo Grimani e del contesto veneziano nel Quattrocento e nel Cinquecento.

Per saperne di più>>

 

Il numero di posti disponibili è limitato, si consiglia la prenotazione.

Ingresso gratuito all’incontro, previa presentazione della presente e-mail alla biglietteria del museo, dove si dovrà ritirare il biglietto gratuito.

La presente e-mail vale come invito per la conferenza. Info e prenotazioni: tel. (+39) 041 2411507

 

  • Venerdì 29 gennaio alle ore 17.00

Il Ballo dei Conti del Nord. La danza barocca tra Venezia e l'Europa

 

Lo spettacolo è la conclusione di una masterclass di danza barocca organizzata dalla SMAV-Scuola di Musica Antica di Venezia e tenuta da Ilaria Sainato per un gruppo di danzatori russi.

Le danze eseguite sono coreografie abitualmente danzate nelle feste durante il Settecento, danze francesi di ispirazione veneziana (come La Forlane) o danze di origine veneziana, scritte da un coreografo italiano, Gaetano Grossatesta, in omaggio alla famiglia Grimani. Tutte le danze sono ricostruite dalle partiture coreografiche originali e secondo la prassi dell'epoca.
Musica eseguita su strumenti originali a cura della SMAV-Scuola di musica antica di Venezia.

Danzatori: Anastasia Zolotukhina, Alexander Novikov, Vera Ushkevich, Alexander Shokhonov.

Per saperne di più>>

Il numero di posti disponibili è limitato, si consiglia la prenotazione.
L’evento è compreso nel costo del biglietto d’ingresso al museo. Info e prenotazioni: tel. (+39) 041 2411507

 

************

Museo di Palazzo Grimani - Polo Museale del Veneto
Castello 4858 - Ruga Giuffa (Campo S. Maria Formosa)
30122 Venezia

Tel.: 041 2411507

Per ulteriori informazioni: pm-ven.grimani@beniculturali.it
Sito web istituzionale: www.polomuseale.venezia.beniculturali.it
Sito web del museo: www.palazzogrimani.org

Seguici anche su:
Facebook: www.facebook.com/palazzogrimani
Twitter: www.twitter.com/palazzogrimani
 

Error